Sardegna Canyoning Trip

Difficoltà: Avventura,
Durata: 3 Giorni
Partenza: 22 aprile – sera
Ritorno: 26 – aprile – mattina
Mezzo: Macchina e traghetto, da Livorno.
Tariffa: 305 € a persona 

comprende: La guida e l’attrezzatura (imbracatura, casco, lampada frontale, muta due pezzi da 5 mm) per i tre canyon in programma. il costo del viaggio e della permanenza non è incluso nel prezzo 

 

PRIMO GIORNO:

22/4 ore 20.00 a Livorno per traghetto Sardinia ferries delle ore 22.00 con arrivo il 23/4 ore 7.00. ( oppure ci incontreremo direttamente in Sardegna con meeting Point da stabilire con le nostre guide)

Da Golfo Aranci ci dirigiamo vero sud, entroterra di San Teodoro , per scoprire il Rio Pitrisconi, torrente aperto, scavato nel granito, in ambiente selvaggio con circa 6 verticali, max 28 m, e tuffi, anche importanti (fino a 11 mt), mai obbligatori!

Dalla macchina: 5 minuti

Torrente: circa 3 ore

Rientro all’auto: 45 minuti

da qui , dopo esserci rifocillati, ci dirigiamo verso URZULEI, dove ceneremo e dormiremo da  Maria, b&b Su Biancu.

(ognuno può trovare l’alloggio piu’ consono alle proprie necessità.)

SECONDO GIORNO - CODULA ORBISI:

colazione e trasferimento nel Supramonte, per esplorare Codula Orbisi, un canyon scavato nel calcare, dove l’azione del vento e dell’acqua ha costruito geometrie bellissime. La prima parte e la parte finale sono solitamente  asciutte, mentre la parte centrale, ha un passaggio ipogeo, bellissimo con acqua fredda, molto fredda!

Trasferimento: 45 minuti

Dalla macchina: 15 minuti

Torrente: circa 4 ore

Rientro all’auto: 50 minuti

Rientro in struttura, cena e pernottamento.

TERZO E ULTIMO GIORNO:

Oggi è il giorno della Grotta Donini. Gioiello di erosione carsica, un luogo incredibile.

L’ingresso della  grotta è attraverso un buco di 1 mt di diametro nel greto di Codula Orbisi con due calate in altrettante gallerie verticali per arrivare ad una galleria parzialmente allagata, che è uno spettacolo! In seguito una calata di 15 m che ci immette nel fiume sotterraneo. Qui alterneremo passaggi allagati che supereremo a nuoto (anche 100 mt di lunghezza) a passaggi in ambiente asciutto. L’uscita è posta in piena parete, e la cascata finale è una 50 m , inutile dire, bellissima!

Trasferimento: 45 minuti

Dalla macchina: 15 minuti

Torrente: circa 5 ore

Rientro all’auto: 50 minuti

dopo la Donini, rientreremo a Golfo Aranci per prendere il traghetto delle 21.00 per Livorno

WILD TRIP

WILD DREAM

ATTREZZATURA FORNITA E INCLUSA NEL PREZZO

  • Muta isotermica in neoprene da 5 mm
  • Casco* completo di impianto luce
  • Imbracatura *
  • Discensore, cordini e moschettoni di sicurezza*
  • Materiale comune (corde, kit pronto soccorso)

*tutti i Dispositivi di Protezione Individuale e collettiva utilizzati, sono conformi alle normative vigenti

 

COSA PORTARE?

  • Una maglia termica in poliestere da mettere sotto la muta.
  • Costume da bagno.
  • Asciugamano.
  • Scarpe da ginnastica/trekking per entrare in acqua e calzini da bagnare.
  • Niente anelli alle mani.
  • Chi porta occhiali dovrà fare in modo di fissarli alla testa per evitare di perderli, chi utilizza lenti a contatto, meglio se del tipo usa e getta con un paio di scorta.
  • Un sacchetto in plastica per riporre scarpe, calzini e quant’altro sarà bagnato dopo l’esperienza .
  • Scarpe da canyoning a noleggio 5€ a persona , da richiedere in fase di prenotazione

INFORMAZIONI

Prima di entrare nel canyon sarete informati sulle caratteristiche ei rischi oggettivi del canyon,

sui comportamenti da tenere per la sicurezza di tutti e per il rispetto dell’ambiente.

Sarete inoltre formati sulle manovre di corda se necessarie.

Informazioni logistiche:

La traversata, è da prenotare direttamente . https://www.corsica-ferries.it/resa/#/traghetti/1/cont-sard@2019-04-24/sard-cont@2019-04-27/

Il b&b con trattamento di 1/2 pensione (cena+pernottamento+colazione, vino e birra esclusi) ha un costo di 110 € a persona per le due notti, in camera doppia o tripla.

Gli spostamenti interni saranno effettuati con un nostro mezzo, fino a 3 partecipanti, con condivisione delle spese (gasolio da Golfo Aranci a Golfo Aranci), mentre è necessario avere un’altra auto per il resto del gruppo, direttamente dal continente o una a noleggio sul posto. anche per questa ci sarà la condivisione delle spese tra gli occupanti.

 

 

E’ RICHIESTO

un buono e normale stato di salute
saper nuotare, oppure l’assenza della paura dell’acqua utilizzando il gilet salvagente ( da richiedere al momento della prenotazione )
l’assenza di patologie cardiache e/o respiratorie che non siano compatibili con lo sforzo fisico.

BE WILD